Ritrovato sulla riva dell'Adige il corpo di mamma Natasha

PER APPROFONDIRE: adige, cadavere, natasha chokobok
Natasha Chokobok
LEGNAGO (VERONA) - È stato trovato a Legnago (Verona) il corpo di Natasha Chokobok, la donna ucraina 29enne scomparsa lo scorso 9 aprile dalla sua abitazione a Porto di Legnago. Il cadavere della donna, madre di una bambina di 6 anni, è stato trovato sulla riva dell'Adige, dopo alcuni giorni di ricerche, alle quali avevano partecipato i Vigili del fuoco e i Carabinieri, che avevano scandagliato il fiume. Della scomparsa della donna si era occupata l'altra sera la trasmissione di Rai 3 «Chi l'ha visto?».

I SOSPETTI DELLA SUOCERA SUL GENERO
Fin da subito la madre della 29enne ha lanciato sospetti e accuse sul compagno della figlia, Alin Rus, un romeno di 35 anni, di professione saldatore, che il giorno dopo la scomparsa aveva presentato denuncia dai Carabinieri e perlustrato a lungo le rive dell'Adige.

LA VERSIONE DI ALIN
Il compagno sostiene di essersi coricato normalmente, con Natasha al fianco, e che a una certa ora della notte lei si sarebbe alzata e avrebbe detto che usciva un attimo a portar fuori il bidone delle immondizie della plastica della raccolta differenziata. Sarebbe uscita e non sarebbe più tornata.

I REFERTI
La madre di Natasha non crede che sua figlia si sarebbe mai allontanata volontariamente, soprattutto non avrebbe mai abbandonato la figlia. Era per lei, per la piccola, che continuava a vivere con un compagno che, a detta della madre, la picchiava spesso per ogni nonnulla e la maltrattava e umiliava in vari modi. Tanto che dopo aver sporto e ritirato un paio di denunce contro il compagno, avrebbe consegnato alla madre i referti del Pronto soccorso, che provavano le percosse ricevute. E avrebbe chiesto alla madre di consegnare i referti ai carabinieri se le fosse successo qualcosa. Cosa che la madre ha fatto.

 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Aprile 2019, 13:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ritrovato sulla riva dell'Adige il corpo di mamma Natasha
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-04-19 18:53:01
che c'entra lei?
2019-04-19 18:53:59
sedia elettrica e poi gli facciamo il processo!
2019-04-19 19:15:27
Che vita triste deve essere quella dell'uomo che non prova pietà
2019-04-20 07:08:46
Ma se lui è romeno.....che cavolate stai scrivendo?
2019-04-19 21:28:30
Scusate,non sono molto avezzo ai vari gradi di parentela e alle varie denominazioni ma, per cortesia cosa significa "i sospetti della suocera sul genero"?