Baby-gang di minorenni in azione picchia e rapina i coetanei

Lunedì 14 Gennaio 2019
16
VENEZIA - Rapina con aggressione a pochi passi dal ponte di Rialto. Una zona, quella di campo Bella Vienna, nota per esser punto di ritrovo di tanti giovani che dall'aperitivo in poi si radunano. Ieri sera, attorno alle 22 un gruppo di giovani è stato avvicinato da una baby-gang composta da sette ragazzini di età compresa tra i 15 e 17 anni, tutti italiani. Il pretesto era la richiesta se qualcuno avesse qualche dose di droga da vendere. Alla risposta negativa, la baby-gang si è allontanata, ma uno dei componenti, con un tirapugni, è tornato sui suoi passi per intimare ai tre ragazzi di dargli i soldi in loro possesso. I tre, impauriti, hanno tergiversato per qualche minuto, giusto il tempo necessario per far sì che il rapinatore sferrasse un pugno ad un giovane, facendolo cadere a terra. A quel punto i ragazzi hanno consegnato i 120 euro in loro possesso al ladro, che assieme alla sua gang si è dileguato a piedi in zona San Polo-San Silvestro. Sul posto l'accaduto è stato ricostruito dalla polizia, che ora ha in corso le indagini per risalire al rapinatore. Ultimo aggiornamento: 14:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA