«No alla naja obbligatoria», gli studenti rasati a zero davanti alla Regione

PER APPROFONDIRE: naja, protesta, regione veneto, rete studenti
«No naja obbligatoria», studenti rasati a zero davanti alla Regione
VENEZIA - Gli attivisti della Rete degli studenti si sono rasati i capelli oggi pomeriggio fuori da Palazzo Ferro Fini per protestare contro la re-introduzione del servizio militare e civile obbligatorio, un progetto di legge in discussione in Consiglio regionale in questi giorni.
 


SERVIZIO COMPLETO sul GAZZETTINO DEL 29 AGOSTO 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 28 Agosto 2018, 15:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«No alla naja obbligatoria», gli studenti rasati a zero davanti alla Regione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 87 commenti presenti
2018-08-28 17:22:47
magari a scuola hanno imparato almeno a scrivere chic ...chissa' ?
2018-08-28 17:13:56
Potevano trovare anche un ufficiale come me, che non si era montato la testa, e che non faceva fare niente che il buonsenso non lo imponesse.
2018-08-28 15:41:31
HAHAHAHAHA!!! voglia di servir la Patria pari a ZERO! poi pero la pensione si la pretendono! HAHAHAHA!!!...
2018-08-28 18:51:44
Confermo ho visto più erba durante quei 12 mesi che non se avessi girato La Pampa Argentina per un anno
2018-08-28 18:13:32
almeno si sono tagliati la zazzera da centri sociali