Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tetto al prezzo della benzina, dove è stato già fatto? Croazia e Slovenia bloccano gli aumenti. In Italia costo medio inferiore a Francia, Spagna e Uk

Il prezzo del diesel e della benzina è (ancora) alle stelle

Venerdì 24 Giugno 2022 di Diodato Pirone
Tetto al prezzo della benzina, dove è stato già fatto? Croazia e Slovenia bloccano gli aumenti. In Italia costo medio inferiore a Francia, Spagna e Uk

Il prezzo del diesel e della benzina alle stelle sta spingendo molti paesi europei (e non solo) a utilizzare misure forti. La Croazia e la Slovenia, ad esempio, hanno deciso di fissare un tetto al prezzo dei carburanti per tutte le stazioni di servizio ad eccezione di quelle sulle autostrade che però sono le più frequentate dai turisti stranieri. In Croatia il carburante di tipo Eurodiesel costerà (furi dalla autostrade, è bene ripeterlo) 13,08 kune al litro (1,74 euro), mentre la benzina Eurosuper 95 costerà 13,50 kune al litro (1,80 euro). In Slovenia, Paese che già adotta l'euro, i prezzi massimi sono leggermente inferiori.

Gas, tetto al prezzo nel Consiglio Ue. I dubbi dei Paesi (e la strategia per sbloccare lo stallo)

Mentre in Italia il governo sta pensando di prorogare il taglio di 30 centesimi al litro delle accise sui carburanti che scade l'8 luglio, negli Stati Uniti l'amministrazione Biden ha chiesto al Parlamento di sospendere la tassa federale sulla benzina che ammonta a 18 centesimi per gallone (quasi 4 litri) e quella sul diesel che arriva a 24 centesimi. La misura è più che altro simbolica. In media, un conducente negli Stati Uniti consuma circa 600 galloni di benzina all'anno. La sospensione della tassa federale  farebbe risparmiare a un conducente medio meno di 10 dollari al mese. Insomma, la tassa federale rappresenta circa il 3% del costo della benzina Usa arrivata a 5 dollari al gallone.

La classifica dei prezzi

Già ma come è messa l'Italia rispetto ai principali paesi europei? La classifica è consultabile su https://it.globalpetrolprices.com/gasoline_prices/ . A sorpresa il prezzo della benzina italiana si colloca al 24esimo posto nel mondo con una media di 2,06 euro a litro. In Francia il prezzo medio sfiora quota 2,09, in Spagna 2,11, in Svizzera 2,15, in Gran Bretagna 2,17, in Olanda 2,37, in Finlandia addirittura 2,53. Fra i grandi paesi europei solo la Germania fa meglio dell'Italia fermandosi a quota 1,90.

Le misure si applicano al 94% delle stazioni di servizio del Paese, quelle non localizzate appunto sulle autostrade e rimarranno in vigore per le prossime due settimane. 

Ultimo aggiornamento: 14:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci