Usa, David Copperfield a processo costretto a rivelare al giudice uno dei suoi famosi trucchi

PER APPROFONDIRE: causa, copperfield, illusionista, lasvegas
David Copperfield a processo costretto a rivelare al giudice uno dei suoi trucchi più famosi

di Anna Guaita

NEW YORK – Uno dei numeri più famosi e misteriosi dei David Copperfield è stato rivelato a Las Vegas nel corso di un processo per danni contro il famoso illusionista.

Copperfield aveva resistito con tutte le sue forze perché il segreto dietro la “magia” con cui chiude i suoi spettacoli, il “Lucky #13”, non venisse rivelato. Ma alla fine il giudice ha ritenuto che fosse indispensabile capire come funzionasse.

Il processo infatti è stato intentato contro Copperfield da un turista inglese, Gavin Cox, che nel 2013 assistette allo spettacolo a Las Vegas e fu scelto insieme ad altri spettatori per partecipare al numero di chiusura: «Se avessi saputo che correvo dei rischi avrei detto di no» ha spiegato Cox.

Gli spettatori scelti a caso erano 13. Vennero invitati a sedersi sul palcoscenico, dentro una gabbia che venne ricoperta con un telo. Pochi secondi dopo, il telo veniva sollevato e la gabbia si presentava vuota. L’avvocato di Cox, Benedict Morelli, ha spiegato in tribunale: «Nessuno vedeva il caos che intanto scoppiava, mentre i tredici spettatori venivano frettolosamente incanalati lungo un tunnel sotterraneo, per poi comparire di colpo nel retro della sala, alle spalle degli spettatori».

Proprio nel correre lungo quel cunicolo, dove c’erano anche appoggiati gli strumenti di una squadra che stava lavorando al restauro dell’albergo, Cox inciampò, cadde e si slogò una spalla. Fu ricoverato in ospedale, e pochi giorni dopo tornava a casa, al suo lavoro di cuoco. Ma non si rimise mai, aveva sempre dolore, e una risonanza del cervello rivelò che nella caduta aveva riportato una lesione cerebrale: «Il mio cliente non è arrabbiato – ha detto in tribunale l’avvocato Morelli -. E’ ferito e soffre».

Cox ha speso oltre 400 mila dollari di cure mediche, e chiede un rimborso danni sia dal mago Copperfield, sia dall’Hotel MGM che ospitava lo spettacolo, sia dalla ditta di costruzioni che aveva lasciato i propri strumenti nel cunicolo.

Copperfield sostiene che almeno 100 mila persone hanno partecipato al suo numero finale senza riportare nessun danno. Aveva anche chiesto al giudice di mostrare il segreto del cunicolo solo alla giuria e non rivelarlo al pubblico. Ma il giudice ha detto: «Se lo hanno visto in 100 mila, non è più un vero segreto».

David Copperfield ha 61 anni ed è molto ricco, si valuta che abbia un patrimonio di oltre 60 milioni di dollari. Negli anni Novanta è stato legato a lungo alla modella Claudia Schiffer, ma di recente è stato denunciato per molestie sessuali da parte di una ex modella, che ha sostenuto di essere stata molestata da lui negli anni Ottanta. Copperfield, che ha sostenuto il movimento #MeToo si è difeso strenuamente, sostenendo che le accuse sono false.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Aprile 2018, 18:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Usa, David Copperfield a processo costretto a rivelare al giudice uno dei suoi famosi trucchi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-04-18 08:18:28
"David Copperfield ha 61 anni ed è molto ricco..." "...di recente è stato denunciato per molestie sessuali da parte di una ex modella..." ma allora a me nessuna mi denuncia perché sono una brava persona o perché sono squattrinato?...