L'ambasciatore del Messico filmato mentre ruba un libro da 9 euro a Buenos Aires VIDEO

Lunedì 9 Dicembre 2019
L'ambasciatore del Messico filmato mentre ruba un libro da 9 euro a Buenos Aires
6
Le immagini delle telecamere di sorveglianza incastrano l'ambasciatore del Messico in Argentina Oscar Ricardo Valero Recio Becerra: il diplomatico è stato ripreso mentre ruba un libro dentro una libreria di Buenos Aires. Una vicenda incredibile con risvolti pesanti: l'uomo, infatti, è stato richiamato in Patria, e potrebbe essere destituito. Lo riferisce la tv argentina'all news TN. 

L'ambasciatore ha cercato di rubare una biografia di Casanova. L'episodio, avvenuto il 26 ottobre nella famosa libreria El Ateneo funzionante all'interno di un ex-teatro dell'Avenida Santa Fe, è emerso solo ieri, dopo che il ministro degli Esteri messicano Marcelo Ebrard ha confermato la vicenda via Twitter indicando di avere «sollecitato che il Comitato di etica analizzi il caso».

 
Valero Recio Becerra, ex professore universitario di 76 anni in carica in Argentina dal luglio scorso, è stato colto da una telecamera mentre occultava all'interno di un giornale il volume 'Casanova' dello scrittore francese Guy Chaussinand-Naugaret, del valore di nove euro. Dopo aver pagato regolarmente alcuni CD, il diplomatico è uscito dalla libreria, facendo però scattare l'allarme all'ingresso. Fermato dal servizio di sicurezza, è stato trattenuto fino all'arrivo della polizia.

Nel suo tweet il ministro Ebrard ha chiarito di avere «disposto il rientro a casa» dell'ambasciatore. Ed ha aggiunto: «Se si confermerà che il video è autentico sarà esonerato dal suo incarico. Zero tolleranza per la disonestà». Trattandosi di persona che gode di immunità, il diplomatico non è stato arrestato ed il suo dossier è stato trasferito dal giudice federale Julián Ercolini alla Corte suprema, competente in questi casi.


Ultimo aggiornamento: 17:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA