L'addio dell'hockey a "Nano" De Toni

ALLEGHE - Orlando De Toni la sua ultima battaglia l'ha condotta con grande dignità, quella che lo ha contraddistinto sul ghiaccio tra i campioni dell'hockey e tra le vie del suo paese dove ha sempre vissuto spendendosi come imprenditore e anche collaboratore dell'Alleghe Funivie. Oggi Alleghe gli tributerà quell'ultimo saluto che si riserva ai campioni, nel caso di Orlando dell'hockey, perché "Nano" sarà ricordato come uno dei terzini più forti che abbia graffiato il ghiaccio dello stadio Alvise De Toni. «Ricordo Orlando con commozione - dice il sindaco, Siro De Biasio - perché ho avuto la fortuna di poterlo conoscere nell'esperienza amministrativa che ci ha visto assieme. Per lui posso spendere solo parole di stima ed affetto». Emozione anche da Toronto, in un messaggio inviato dal presidente Renato Rossi. «Ci ha lasciato - dice - uno dei più forti giocatori alleghesi di tutti i tempi. Ho appreso con dolore la notizia della scomparsa di Orlando: esempio per i giocatori che hanno giocato dopo di lui e lo ricordo con ammirazione». Orlando De Toni ha indossato con orgoglio la maglia delle Civette dalla stagione 68/69 fino al 1982 inizialmente in attacco per poi trasformarsi col tempo in difensore e distinguendosi per spirito di sacrificio e visione tattica del gioco. Appesi i pattini al chiodo è stato allenatore delle giovanili biancorosse per anni. L'Alleghe Hockey con la prima squadra e le giovanili sarà presente al funerale di Orlando che si terrà nella chiesa parrochiale di Alleghe oggi alle 14.30.(((mezzacasam)))

Sabato 10 Gennaio 2015, 05:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'addio dell'hockey a "Nano" De Toni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER