Il Nobel Ishiguro e la pandemia: «Come in una guerra globale, bisogna reagire per creare un mondo migliore»

Lunedì 20 Settembre 2021
Video

Kazuo Ishiguro, premio Nobel per la letteratura, parla al festival Pordenonelegge del suo ultimo romanzo, "Klara e il sole" (Einaudi), che descrive un mondo del futuro in cui gli uomini si dividono tra "potenziati" geneticamente e non, e in cui gli androidi si rivelano, come nel caso della protagonista Klara, più umani degli umani. Nel breve dialogo inziale che riportiamo, tra lo scrittore e Marco Balzano, autore vincitore del Campiello, si parla della pandemia, e Ishiguro traccia un parallelo tra le guerre mondiali, la grande reazione che ci fu per creare un mondo migliore, e la crisi attuale.

Ultimo aggiornamento: 11:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA