Un progetto sulla storia dalla Valbrenta patrimonio per la difesa delle nostre radici

Delegazione alunni Valbrenta-Bassano in Regione

di Roberto Lazzarato

BASSANO/VALBRENTA. Un video sugli aspetti storici ed ambientali della lunga via fluviale del legname che, tramite la Brenta, veniva usata nell’epoca della Serenissima Repubblica per trasportare il legname dall’Altopiano dei Sette comuni fino a Venezia, con le zattere, è stato realizzato dagli studenti di due istituti comprensivi, Bombieri di Valbrenta e 3 di Bassano del Grappa, a coronamento di un progetto PON, elaborato in sinergia dai due istituti, sulla rivalutazione del paesaggio del Canal di Brenta. Un’iniziativa che ha contribuito ad avvicinare questi giovani studenti alla storia della propria terra, anche con lunghe escursioni nei sentieri storici, visite guidate al Monastero di Campese e ai suoi archivi e, infine, incontri con l’Associazione Culturale 'Zattieri del Brenta'. Un’esperienza a stretto contatto con il territorio in cui sono nati e cresciuti, con la storia di queste terre che passa inevitabilmente dalla centralità del fiume Brenta.
«Un lavoro dettagliato ed emozionante, riassunto in un video che questi studenti oggi mi hanno mostrato in anteprima. Un progetto che stimola ad approfondire la realtà delle nostre terre e la loro storia - ha evidenziato l’assessora Donazzan, - presto questi giovani andranno nel mondo, ma saranno il frutto del loro territorio e della loro educazione. Questo progetto li aiuterà a difendere le proprie radici. Scriverò ai sindaci della zona perché approfittino di questo lavoro, riproponendolo per una narrazione rivolta ai loro cittadini.»
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Settembre 2019, 14:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Un progetto sulla storia dalla Valbrenta patrimonio per la difesa delle nostre radici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti