In lacrime davanti ai prof: «Molestata al bar», si inventa tutto per saltare l'esame

PER APPROFONDIRE: abusi, bar, denuncia, esame, falsa, lacrime, ragazza
In lacrime davanti ai prof: «Molestata al bar», si inventa tutto per saltare l'esame
VICENZA - All'esame di riparazione si è presentata davanti alla commissione in lacrime: la 21enne alle domande dei professori, ovviamente preoccupati, ha ripetuto che poco prima, in un bar, era stata molestata e palpeggiata da uno sconosciuto. Sono subito scattate le indagini.

La ragazza, che frequenta la quarta superiore in un istituto serale della città, non ha sostenuto poi l'esame e ha ripetuto la sua versione alla polizia. Quando sono state controllate le immagini delle telecamere però, del molestatore nessuna traccia. La giovane era stata ripresa nel bar, ma sempre da sola. Messa alle strette ha ammesso la verità: si era inventata tutto per evitare la prova, dato che non era preparata.

La ragazza ora rischia una denuncia per procurato allarme e simulazione di reato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Settembre 2019, 19:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In lacrime davanti ai prof: «Molestata al bar», si inventa tutto per saltare l'esame
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-09-13 15:52:22
Risorsa meravigliosamente veneta.
2019-09-13 09:05:50
Per fortuna che il bullo con le ruspe non è più al suo posto Altrimenti avrebbe già fatto i suoi soliti tweet su castrazione rimandiamolì a casa loro porti chiusi eccetera eccetera
2019-09-13 07:58:32
Qui si urla alla violenza subita quasi quanto presunti episodi di razzismo
2019-09-12 23:11:07
Immagino che anche ripetera' l'anno......
2019-09-12 20:33:40
Segna Enrico, una dei vostri. Ciao.