Terremoto 1976: Comitato per l'archivio storico operativo da giugno

Trieste, 18 apr - L'Amministrazione regionale del Friuli Venezia Giulia conta che il Comitato per l'istituzione dell'archivio storico del terremoto e della ricostruzione possa essere operativo entro giugno.

Lo ha reso noto l'assessore a Infrastrutture e Territorio intervenendo in Consiglio regionale.

L'iter per la costituzione formale del nuovo organismo era stato ripreso nello scorso mese di marzo, per volontà della Regione, con il coinvolgimento delle associazioni dei consiglieri regionali, dei Comuni terremotati, dei vari ordini e collegi professionali e dell'Università di Udine, che d'ora in avanti terranno riunioni periodiche al Museo "Tiere Motus" di Venzone.

Il Comitato, di cui faranno parte anche componenti interni all'Amministrazione regionale, sarà istituito con un'apposita norma da licenziare nell'ambito della prossima legge omnibus.

Nel frattempo l'Università di Udine, in occasione di una riunione tenutasi lo scorso 15 aprile, ha fatto il punto sul lavoro svolto nel primo anno di attività. E' stata fin qui approfondita la conoscenza della struttura legislativa alla base della ricostruzione delle zone colpite dal sisma e della struttura operativa della segreteria generale straordinaria, con un primo elenco delle referenze bibliografiche. Sono stati inoltre analizzati i principali portali e archivi online di architettura e impresa e l'archivio di Gradisca. Lo studio a cura dell'ateneo di Udine ha portato, infine, a una proposta di schedatura dei materiali e alla redazione di tabelle sulla consistenza dell'archivio.

ARC/PPH/dfd

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 17:30




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Terremoto 1976: Comitato per l'archivio storico operativo da giugno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti