Regione Friuli Venezia Giulia

Sostegno al reddito: Fedriga, pressing su Inps per criticità Mia

Sostegno al reddito: Fedriga, pressing su Inps per criticità Mia
Riccardi, garantire risposte certe a cittadini in difficoltà

Trieste, 15 giu - La Regione si attiverà, per quanto di sua competenza, per consentire l'erogazione nel minore tempo possibile della Misura attiva di sostegno al reddito (Mia), al momento bloccata dall'Inps per motivi tecnici legati alle dichiarazioni Isee dei richiedenti.

Incontrando alcune persone che hanno dato vita a una manifestazione in piazza Unità d'Italia a Trieste, il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha immediatamente sollecitato l'Inps a garantire l'erogazione del contributo nel giro di alcune settimane.

Fedriga ha quindi assicurato che già domani sarà convocato un tavolo di confronto sul tema che coinvolgerà, oltre ai rappresentanti dei cittadini, il vicegovernatore Riccardi, la direzione centrale Salute e i Comuni per individuare misure tampone che permettano di arginare l'emergenza in attesa dell'arrivo dei fondi.

Annunciata, inoltre, la revisione del sistema di assegnazione ed erogazione delle misure di sostegno al reddito stabilito dalla precedente Amministrazione, al fine di garantire una sburocratizzazione delle procedure e maggiore controllo da parte della Regione per arrivare al superamento delle attuali criticità.

Sulla questione è intervenuto anche il vicegovernatore con delega alle Politiche sociali, Riccardo Riccardi, che ha assicurato l'impegno per cercare di identificare soluzioni già attraverso l'incontro di domani. L'obiettivo, ha evidenziato, è quello di garantire tempi certi per fornire adeguate risposte alle problematiche che riguardano cittadini in condizione di difficoltà.

ARC/MA/fc

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Giugno 2018, 18:00




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sostegno al reddito: Fedriga, pressing su Inps per criticità Mia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti