Virus cinese, Burioni: «Momento peggiore. Il 25 è il capodanno cinese, tanti viaggiano»

Martedì 21 Gennaio 2020
Virus cinese, Burioni: «Momento peggiore. Il 25 è il capodanno cinese, tanti viaggiano»

ll virologo Roberto Burioni, sulla sua pagina web “MedicalFacts”, ha commentato cosa sta accadendo in Cina con l'emergenza sanitaria scattata dopo i decessi e i contagi del nuovo virus che si è diffuso dal mercato del pesce della città cinese di Wuhan. «Leggo sui giornali che le autorità europee hanno affermato che il rischio che il virus arrivi in Europa, e in particolare in Italia, è minimo. Io non sono per niente d'accordo con loro, ma spero vivamente di sbagliarmi. Purtroppo il virus ha scelto il momento peggiore per saltare fuori: il 25 gennaio è il Capodanno Cinese, che corrisponde all'unico lungo periodo di ferie per i cinesi e viene sfruttato solitamente per viaggiare, anche all'estero - aggiunge Burioni - Per cui, siccome da Wuhan arrivano in Italia tre voli a settimana, io consiglierei al ministro della Salute una grandissima attenzione agli aeroporti».

Virus cinese, Pregliasco: «I cinesi dicono poco, possibili casi anche in Italia»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci