Natasha Hovey, Carlo Verdone lancia l'appello: «Ho perso i contatti, fatti viva». Chi è l'attrice di Acqua e Sapone

Verdone, con un post su Facebook, ricorda l'attrice e pubblica una sua foto giovanissima

Sabato 14 Ottobre 2023
Natasha Hovey, l'appello di Verdone: «Ho perso i contatti, fatti viva». Chi è l'attrice di Acqua e Sapone

Carlo Verdone con un post su Facebook ricorda, a 40 anni dall'uscita di “Acqua e sapone”, Natasha Hovey, della quale ha perso i contatti. E posta la foto dell'attrice all'epoca giovanissima «Nel 1983, in questo mese, usciva Acqua e Sapone, una delle commedie che mi riporta a tanti cari ricordi.

Una bella atmosfera, la presenza efficace della Sora Lella, il roscio Fabrizio Bracconeri, l'amabile Florinda Bolkan e tanti trasteverini e testaccini come generici parlanti. La foto che state vedendo l'ho ritrovata qualche mese fa dentro un vecchio album ed è il volto della protagonista esordiente Natasha Hovey», scrive l'attore romano.

Il ricordo

«La incontrai per puro caso nella mia agenzia in Via dei Banchi Vecchi - ricorda l'attore e regista - Era insieme alla mamma olandese per chiedere dei consigli al mio agente. Natasha nata a Beirut aveva il papà americano, un musicista che viveva a Boston. Mi colpì subito il volto di quella ragazza che all'epoca aveva 16 anni, che emanava dolcezza e grazia. Era elegante in tutto e la luminosità del suo sorriso non poteva non incantare. La convinsi, dopo un lungo provino, ad accettare il suo primo ruolo in un film, sebbene fosse timida e riservata. Ma riuscimmo nell'impresa e insieme costruimmo un duetto perfetto. Questa foto gliela scattai io sul litorale di Ostia durante una pausa di 'Compagni di Scuolà. E mi mette tanta nostalgia per la tirannia del tempo che passa sempre più veloce. Ora vive tra Miami e Parigi, credo. È sposata e dovrebbe avere tre figli. Purtroppo abbiamo perso i nostri contatti. Ma le auguro ogni bene e di mantenere sempre quella dolcezza nel viso che è l' immagine del suo carattere, della sua anima. Forse se leggerà questo post si farà viva. Chissà», conclude Verdone.

Natasha Hovey, chi è

Nata a Beirut, in Libano, da un musicista statunitense e da una grafologa olandese, Natasha cresce in Italia, dove comincia la sua carriera ancora adolescente, esordendo appunto con il film Acqua e sapone, diretto da Verdone. Dopo qualche altro film in cui recita in ruoli che la ritraggono come la tipica ragazza semplice e gioviale (tra cui Compagni di scuola del 1988, ancora per la regia di Verdone) e dopo aver lavorato anche in alcuni programmi, fiction televisive e spot pubblicitari, si trasferisce a Parigi, abbandonando la carriera di attrice.

Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 12:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA