Domenica 16 Dicembre 2018, 00:00

Toni Spader e il Ponte di Vidor

Toni Spader  e il Ponte  di Vidor
IL RACCONTODal passo barca al ponte di legno, fino ai solidi pilastri di pietra d'inizio Novecento. Il Ponte di Vidor ha fatto transitare merci, popoli, differenti culture, di qua e di là del Piave, proprio come recitava quella celebre canzone che portò l'allegria con la fine della Grande Guerra sulle rive del Fiume Sacro alla Patria. Un ponte di valore storico oltre che anello di congiunzione di tipo commerciale tra territori diversi. A distanza di oltre un secolo dalla sua inaugurazione, la domanda è: riuscirà ancora a reggere l'attuale...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Toni Spader e il Ponte di Vidor
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER