Arriva la fiera di Santa Caterina, ecco tutte le limitazioni al traffico in centro

Giovedì 21 Novembre 2019
L'INIZIATIVA
UDINE (Al.Pi.) Arrivano le bancarelle di Santa Caterina e rivoluzionano la viabilità di Giardin Grande. Dalla mezzanotte di sabato alla mezzanotte di lunedì 25 novembre, in piazza Primo Maggio non si potrà né parcheggiare né passare: le auto da piazza Patriarcato saranno quindi deviate lungo via Manin e via Treppo mentre chi arriva da via Verdi e vicolo Porta dovrà svoltare a destra verso via D'Azeglio. Divieto di transito anche su via Liruti (eccetto i veicoli autorizzati che potranno usare gli accessi di entrata e uscita su Largo delle Grazie) e Largo delle Grazie da cui si dovrà per forza proseguire verso via Sant'Agostino. Probabile quindi un appesantimento del traffico in zona piazzale Del Din, da cui si potrà solo proseguire su via Planis o su via Diaz. Divieto di transito e di sosta anche su viale Della Vittoria (il traffico verrà deviato su via Diaz o via Santa Chiara) mentre in via Gemona (tra via Santa Chiara e via Giovanni da Udine), ci sarà il doppio senso di marcia per chi ha il pass per la ztl. Non si potrà parcheggiare invece su un tratto di viale Trieste (tra via Monrupino e via Spalato), divieto valido su entrambi i lati delle carreggiate e anche in via Caneva (nei pressi dell'incrocio con viale Trieste). Rimane invece aperto il parcheggiosarà raggiungibile solo da via Portanuova che per tre giorni vedrà la sospensione della Ztl e il doppio senso. Nel compendio del parcheggio, sarà permessa l'inversione sul tratto in acciottolato per consentire l'accesso al parcheggio mentre all'uscita ci sarà l'obbligo di svolta a sinistra.
© RIPRODUZIONE RISERVATA