Mercoledì 20 Novembre 2019, 00:00

La rabbia del gruppo social «Noi lasciati troppo soli»

LA POLEMICATREVISO Gli oltre 17 mila del gruppo Facebook Furti in Corso, qualcuno vittima ma tanti soprattutto vedette anti ladri, alzano la voce. Lo fanno attraverso il fondatoree della piattaforma social Cristian Demma: «Adesso che si è elevata l'attenzione dei media sui furti - sbotta - le istituzioni sentono il fiato sul collo e si pensa a poter utilizzare anche l'esercito per presidiare il territorio. Ma il vero fiato sul collo dei sindaci e della Prefettura non può essere quello dei media ma delle vittime». La polemica è stata...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La rabbia del gruppo social «Noi lasciati troppo soli»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER