Giovedì 21 Marzo 2019, 00:00

Il coraggio di Rahmi, eroe a 13 anni: «Mi sono nascosto per dare l'allarme»

I RACCONTIMILANO A vederli correre dietro al pallone, nella palestra dell'istituto Margherita Hack di San Donato dove sono seguiti dagli psicologi, sembrano alunni al ritorno da una gita. Invece sono dei sopravvissuti: «Abbiamo pensato che saremmo morti, che era l'ultimo giorno della nostra vita», confessa Luca, dodici anni e felpa bianca annerita dal fumo. «Ci ha ammanettati e ci minacciava. Diceva che se ci muovevamo, versava la benzina e accendeva il fuoco». Alla fine lo ha fatto davvero, ma i carabinieri sono riusciti a far scendere in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il coraggio di Rahmi, eroe a 13 anni: «Mi sono nascosto per dare l'allarme»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER