Vietato drogarsi: in città multe di
400 euro a chi consuma stupefacenti

Giovedì 17 Settembre 2020 di Roberto Cervellin
Campo Marzo è una delle
VICENZA - Vietato drogarsi. Vicenza dichiara guerra al degrado sanzionando con multe di 400 euro chi consuma stupefacenti.

E' il risultato dell'introduzione, nel regolamento di polizia urbana, dei contenuti di un'ordinanza in scadenza con cui si vieta di “consegnare o ricevere, tenere con sé, utilizzare o esibire sostanze stupefacenti o psicotrope, compiere atti preparatori alla loro assunzione, abbandonare cose utilizzate o utilizzabili per la loro preparazione”. Una stretta che fa già discutere. «Le contravvenzioni? Vediamo chi le paga», commenta qualcuno sulla pagina Fb dell'amministrazione.

Il provvedimento porta infatti la firma della giunta di centrodestra guidata da Francesco Rucco. Quest'ultima ha annunciato che i proventi dei verbali saranno investiti nelle politiche di prevenzione delle dipendenze.

L'obiettivo è scoraggiare un fenomeno che da tempo interessa diverse zone come Campo Marzo, piazzale Bologna, viale Milano, parco Fornaci e via Adenauer, dove sono frequenti episodi di spaccio e microcriminalità. In questi luoghi sono stati attivati i controlli di vicinato che coinvolgono cittadini e residenti i quali, attraverso la piattaforma “Io segnalo”, avvertono la polizia locale in caso di necessità. Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA