Lite furiosa tra madre e figlio: scoperto in casa arsenale di katana, machete, balestre, pugnali

Mercoledì 16 Settembre 2020
foto di repertorio
VERONA - Un 57enne di Verona è stato denunciato dalla Polizia, che ha scoperto un arsenale nel suo appartamento nella città scaligera. Gli agenti sono intervenuti per sedare una furiosa lite tra madre e figlio e nel corso dei controlli hanno sequestrato due pistole, regolarmente detenute dal marito della donna. I poliziotti poi hanno scoperto numerose armi bianche nascoste in un armadio: una decina tra coltelli e pugnali, quattro machete, bastoni animati, una lancia, varie katana, quattro machete e una balestra con numerosi dardi. Così è scattata la denuncia per detenzione abusiva di armi.  © RIPRODUZIONE RISERVATA