Allestisce finta concessionaria e la smonta in una notte: piazzata Golf GTI per 20.000 euro

Venerdì 10 Gennaio 2020
1
VERONA - Finta concessionaria truffa un cittadino di Aprilia, nel Lazio, facendosi pagare una Golf GTI senza mai consegnarla. L'"affare" è stato proposto on line, la Golf presentata come praticamente nuova. Convinto dall'apparente serietà del concessionario, l'acquirente ha deciso di recarsi a Verona per sottoscrivere il contratto e versare la cifra pattuita, circa 20.000 euro, a cui avrebbe dovuto aggiungere la sua vecchia auto in permuta. La transazione ed i bonifici sono poi stati fatti nella sede della società, esteriormente del tutto credibile e dotata di uffici, arredi, insegne e parcheggi per il parco auto. L'acquirente è quindi rientrato a casa in attesa di essere ricontattato per il prelievo effettivo e la comunicazione dei dati identificativi dell'auto. Poi più nulla, il venditore svanito nel nulla. 

Gli immediati accertamenti svolti dal Commissariato di Cisterna hanno accertato che, con un vero effetto «luna park», fosse stato in realtà creato un allestimento degno di un set cinematografico per la durata di circa due mesi, poi smantellato nel corso di una notte e che aveva consentito di attrarre e truffare decine di persone in tutta Italia. Le indagini bancarie e telematiche svolte hanno quindi permesso di identificare l'autore della truffa, L.A. 21 anni, con precedenti, nonché la società fittiziamente costituita ed hanno consentito di riferirne il tutto alla Procura della Repubblica di Verona.


  Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 15:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA