Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Damiano Tommasi cerca il gol in municipio: corre da sindaco per il centrosinistra

Giovedì 17 Marzo 2022
Damiano Tommasi in corsa per la poltrona più alta di Verona

VERONA - Si chiama «Rete!». Il progetto riunisce tutti i movimenti civici e i partiti di area progressista e non solo, che sostengono Damiano Tommasi candidato sindaco di Verona, alle prossime elezioni amministrative. Una scelta che rievoca l'illustre passato da calciatore del 48enne (li compirà il prossimo 17 maggio) ex azzurro della Nazionale, che ha vinto uno scudetto con la Roma e che è stato centrocampista dei gialloblù del Verona Hellas. Uno sguardo d'insieme, proiettato verso il futuro della città e dei suoi cittadini, con l'obiettivo concreto di rimettere Verona e i suoi abitanti al centro di un vero progetto civico trasversale che faccia rinascere la città, che stimoli la partecipazione, la fiducia e il ritorno al voto.

Pd, Traguardi, In Comune per Verona, Azione, Più Europa, Partito socialista, Europa Verde, Volt, Demos e il Movimento 5 Stelle sono i partiti e le liste civiche che fanno squadra attorno alla figura di Damiano Tommasi, già presidente dell'Associazione Calciatori, padre di 6 figli, che da tempo ha avviato la gestione di una scuola paritaria alle porte di Verona. «La rete è aperta e accessibile a tutti - ha detto Tommasi - chiunque può connettersi. Per entrare, però, sarà fondamentale utilizzare delle password ben specifiche. Quali sono queste password? Sono tanti i nostri valori e le parole chiave: legalità, inclusione, cura, ascolto, condivisione, competenze, dialogo, solidarietà. Chi si riconosce in questi valori e in questa visione di città farà parte naturalmente di questa rete». 

Ultimo aggiornamento: 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci