Rapinatore seriale incastrato dalle telecamere: è un 55enne veneziano

Sabato 26 Settembre 2020
Rapinatore seriale incastrato dalle telecamere: è un 55enne veneziano
VENEZIA - Un 55enne originario della provincia di Venezia è stato individuato dalla squadra mobile di Modena quale autore di una tentata rapina avvenuta nella città emiliana all'interno del Banco Monte Paschi. L'uomo, già in cella per una rapina compiuta a Verona, è stato raggiunto così da un'altra ordinanza di custodia cautelare in carcere.

A Modena il 55enne era entrato nell'istituto di credito armato di una scacciacani e dopo aver minacciato una cassiera era fuggito a mani vuote dato che il denaro era protetto da una cassa temporizzata. Aveva il volto travisato da una mascherina chirurgica. A incastrarlo, oltre agli errori commessi pochi giorni dopo durante il colpo a Verona, le immagini delle telecamere di videosorveglianza e gli accertamenti della mobile di Modena. Ieri, il giudice, su ordine del pm modenese Lucia De Santis, ha disposto per il 55enne il carcere: il provvedimento gli è stato notificato in cella a Verona dove era già detenuto. Tra i precedenti penali, sette rapine in banca commesse o tentate nel nord-est. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA