Foto e ricatto hot su Facebook, medico rifiuta di pagare e denuncia

Mercoledì 17 Ottobre 2018
12
MESTRE - Medico veneziano ricattato sul web passa ora all'attacco e denuncia. Deve essere entrato nella chat di una donna sul profilo Facebook e chattato a lungo con lei arrivando - pare - a chiedere di inviargli qualche foto hard e a sua volta ne avrebbe spedite alla sua "amica social".

Il dottore ha poi capito, a sue spese, che  si trattava di un ricatto con minaccia di divulgare i contenuti della chat. Nel tranello sarebbe finito un medico ospedaliero che lavora in provincia di Venezia: le sue foto osè sono finite nella mail aziendale dell’Usl in cui presta servizio.

La presunta ricattatrice (sempre che si tratti di una donna), dopo il  rifiuto di pagare, ha provato a intaccare la  reputazione del medico con quella mail.

Subito avvisato dell’accaduto il medico ha deciso di presentare una denuncia alla procura di Venezia, che ha aperto un’inchiesta per estorsione. Indaga la Polizia postale.  Un indizio è ovviamente la mail da cui è partita la foto ed è per questo che la procura ha disposto l’acquisizione di quel messaggio.
Ultimo aggiornamento: 16:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA