Cellula Isis in laguna, condanne per 13 anni ai tre giovani kosovari

Lunedì 23 Aprile 2018
Nella foto i tre Kosovari da sinistra Arjan  Babaj, Dake Haziraj e Fisnok Nekaj
24

VENEZIA -  ​Tre condanne , per un totale di 13 anni di reclusione, ai giovani kosovari arrestati nel marzo del 2017 per associazione con finalità di terrorismo, con l'accusa di aver costituito in laguna una cellula affiliata all'Isis che, secondo la Procura, stava progettando un attentato a Venezia.
Il gup Massimo Vicinanza ha inflitto una pena di 5 anni ad Arjan Babaj, 28 anni, e 4 anni ciascuno a Dake Haziraj, 27, e Fisnik Bekaj, 25.
La sentenza è stata letta nell'aula bunker di Mestre alla presenza del pm Roberto Terzo.

LEGGI ANCHE Attacco a Venezia, i kosovari arrestati: «Rubiamo un elicottero, poi bum bum»

LEGGI ANCHE Dake Haziraj, il violento che odia i cristiani: ecco cosa ha fatto

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 14:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA