Hackerato il distributore dei biglietti del bus: escono immagini pornografiche

Mercoledì 24 Giugno 2020 di Marco Corazza
MESTRE Dalla distributore dei biglietti le immagini hard. È successo nel pomeriggioa alla fermata del trasporto pubblico di Corso del Popolo, a Mestre. Nella fattispecie ai danni di una colonnina erogatrice di ticket di Atvo, del servizio “Airports Bus Express”. Si tratta di un nuovo servizio avviato proprio oggi dall’Azienda di Trasporti del Veneto Orientale, per l’acquisto di tiket attraverso l’utilizzo di pos. Un hacker è riuscito a violare il sistema informatico e ad inserire l’home page di un sito per adulti. Probabilmente lo stesso hacker ha poi realizzato un video, postato sui social. Appreso dell’accaduto, Atvo si è subito mobilitata per bloccare, dopo pochi minuti, il contenuto pornografico. Con l’azienda produttrice del sistema informatico della “colonnina” sono stati effettuati tutti gli accertamenti del caso, per capire come può essere stato “hackerato” il programma ed intervenire di conseguenza, per evitare che possa ripetersi. Da parte sua Atvo provvederà a sporgere denuncia. Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci