Domenica 6 Gennaio 2019, 12:39

Presa a fucilate e abbandonata, segugia salvata da un vigilante

Presa a fucilate e abbandonata, segugia salvata da un vigilante
(d.de.) Solo il muso sporgeva dalla melma del fosso in via Argine San Marco. Una cagnolina in fin di vita, di razza segugio, è stata salvata così da una guardia giurata nei giorni scorsi. Era immersa nel fango e nascosta tra foglie e sterpaglie in un fosso nel territorio di Fossalta, in grave stato di denutrizione con alcune fratture e, soprattutto, cinquanta pallini tipici dei fucili da caccia nel corpo. Probabilmente aveva deciso di lasciarsi morire, tanto da non guaire neppure. La guardia giurata ha fatto intervenire...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Presa a fucilate e abbandonata, segugia salvata da un vigilante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-01-07 10:01:30
Si' cacciatori , avete una pessima fama nel trattare gli animali , mai vi venderei un cucciolo dei miei .
2019-01-06 21:28:51
... cacciatori ...
2019-01-06 13:05:21
Auguro tanta fortuna al vigilante. La merita.