Invalido al 100% per l'Inps, ma ​in Romania fa il camionista: tradito dalla patente

Sabato 28 Gennaio 2017
46
MESTRE - Allo sportello dell'Inps, dove era stato convocato per una notifica, si era presentato zoppicante. Ma una volta uscito, a poche centinaia di metri aveva ripreso "miracolosamente" a camminare. A quel punto per D. C., un romeno di 41 anni che dal 2011 percepiva una pensione di invalidità, è scattata la denuncia. Lo straniero, residente a Marghera ma spesso nel suo Paese, aveva ottenuto l'indennità di accompagnamento per un'invalidità al 100% a un braccio e a una gamba.

TRADITO DALLA PATENTE DI GUIDA - Due anni fa aveva però ottenuto il rinnovo della patente attestando di non avere alcun problema fisico. All'uomo, denunciato per truffa, è stato sospeso dall'Inps l'assegno di invalidità, con il quale dal 2011 a oggi aveva percepito più di 30mila euro. Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 09:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA