Castelfranco Veneto. Si immerge nel lago artificiale della "Baita", poi il malore improvviso: morto sub 61enne di Camponogara

Domenica 2 Ottobre 2022 di Redazione web
Castelfranco Veneto. Si immerge nel lago artificiale, poi il malore fatale: morto sub 61enne di Camponogara
1

CASTELFRANCO VENETO - Tragedia a Castelfranco Veneto, morto il sub 61enne Fausto Zampieri, nato a Campolongo e residente a Camponogara (Venezia). Stamane, intorno alle ore 10, durante le operazioni di immersione nelle acque del lago artificiale della Baita al Lago, un sub 61enne, residente a Camponogara, è deceduto per arresto cardiocircolatorio. Sul posto i carabinieri della stazione locale e il personale sanitario del 118.

La dinamica

Zampieri avrebbe avuto il malore subito dopo essersi immerso in acqua. I sub presenti lo hanno aiutato subito a risalire e hanno iniziato le pratiche per la rianimazione. Il ristoratore avrebbe fornito il defibrillatore, sul posto anche un medico che avrebbe coordinato le manovre. Zampieri lascia la moglie e le figlie. 

Il corpo è stato trasportato all'obitorio di Castelfranco Veneto. L'autopsia chiarirà le cause del decesso.

Ultimo aggiornamento: 16:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci