Mercoledì 19 Settembre 2018, 11:36

La Soprintendenza contro il cartello in centro storico: ​«Rovina il panorama, va rimosso»

PER APPROFONDIRE: cartello, chioggia, comune, soprintendenza
La Soprintendenza contro il cartello in centro storico: «Rovina il panorama, va rimosso»

di Marco Biolcati

CHIOGGIA - Cartello pubblicitario in piazzetta Vigo del Bragozzo Ulisse, la Soprintendenza scrive al Comune: «Rovina il panorama, va rimosso». Non c'è pace per una delle zone più storiche e amate del centro storico di Chioggia. Le diatribe tra i tanti imprenditori della navigazione turistica hanno riempito le cronache negli ultimi due anni. Il Comune ha provato, l'estate scorsa, a mettere ordine alla situazione con un'ordinanza che vietava tutti i cartelli pubblicitari attorno a piazzetta Vigo. Il motivo? La zona è di gran pregio, davanti alla laguna e con uno skyline da tutelare al massimo. Tutti hanno ottemperato, Bragozzo Ulisse compreso. Questa estate però è comparso un nuovo cartello, questa volta attaccato a una delle imbarcazioni e quindi non ancorato alla terraferma. I
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La Soprintendenza contro il cartello in centro storico: ​«Rovina il panorama, va rimosso»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-19 17:53:41
Tremila euro al giorno di multa da pagare in comode rate per 80 anni come da consuetudine leghista.
2018-09-19 13:01:19
Se la Soprintendenza uscisse dalle stanze del suo palazzo e passeggiasse con occhi davvero aperti per la città, riuscirebbe a vedere le moltissime schifezze che "rovinano il paesaggio" di una città senza eguali al mondo?
2018-09-19 12:18:14
la fanno più complicata del necessario...basta spedire un bel verbale con inclusa foto che comprova l'installazione fuori regola e fuori tempo. Una multa ogni giorno fino a quando non si adeguano al regolamento. Molto semplice, visto che qualcuno fà il sordo.