Drive-in teatrale, anche l'assessore Gibelli sale sull'auto degli spettacoli dal vivo

Giovedì 2 Luglio 2020 di R.U.
L'assessore alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli
UDINE Divenuti uno dei simboli degli Stati Uniti anni Cinquanta e sbarcati in Italia nel 1957, i Drive-In hanno realizzato per anni il sogno di godersi il cinema comodamente seduti dentro la propria auto.
In un periodo come questo, segnato dall'emergenza Covid, la compagnia friulana Anà-Thema teatro sfodera dal suo cilindro magico un'assoluta novità in regione, e non solo, per quanto riguarda l'offerta di spettacoli dal vivo. Sta infatti per partire il primo Drive-In teatrale in Friuli Venezia Giulia, un'iniziativa che permetterà di assistere ad uno spettacolo di teatro-musica direttamente dalla propria macchina e, in perfetta sintonia con l'originale Drive-In, anche consumare contemporaneamente la cena.
FUORI PROGRAMMA
Con un simpatico fuori-programma, alla presentazione tenutasi oggi, giovedì 2 luglio, a Udine, anche l'assessore regionale alla Culgtura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, è salita per portare i suoi saluti su una Mini Roadster cabrio, posizionata scenograficamente nel parcheggio che ospitata la conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa. «Tutti – ha dichiarato seduta, microfono in mano, dall'interno dell'autovettura – stiamo cercando di farci venire delle idee alternative in questo periodo, perché la convivenza forzata con il Covid ci sarà ancora per un po' e fino a quando non avremo un vaccino saremo tutti costretti a prendere delle precauzioni. Questa convivenza forzata, però – ha rimarcato Tiziana Gibelli – ci pone dei problemi ai quali dobbiamo anticipare delle soluzioni. Ed è quello che sta facendo Anà-Thema, che mai quanto quest'anno sta ragionando su luoghi diversi dove tradizionalmente c'è un palcoscenico».
DOVE SI TROVERA'
Il luogo scelto per il drive in teatrale è il grande prato, quasi un'arena naturale, che si trova a Cassacco (a nord di Udine) a fianco dell'agriturismo “Qui Wolf Udine” (via Giovan Battista Tiepolo). All'inizio l'ingresso sarà consentito a una cinquantina di macchine, anche se l'arena può contenere fino a circa 100 autovetture. Gli spettatori saranno accompagnati a parcheggiare l'auto negli stalli riservati. All'atto della prenotazione sarà inoltre possibile scegliere se consumare anche uno dei menu proposti dall'adiacente agriturismo, il cui personale porterà direttamente portate e le bibite nelle auto del pubblico. Gli applausi a fine spettacolo si trasformeranno in “colpi” di clacson.
QUANDO APRIRA'
Qui il 16, il 23 e il 30 luglio (per due repliche a sera, una alle 19 e una alle 21.30) andrà in scena in prima assoluta lo spettacolo concerto “Ricordi e canzonette”, un viaggio tra musica e parole per addentrarsi nelle atmosfere degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta, proprio quando facevano per la loro prima volta capolino i primi Drive-In statunitensi. Sul palco gli attori Luca Ferri, responsabile della compaghnia Anà-Thema Teatro, e Luca Marchioro e le scoppiettanti “Crunchy Candies”, le “Caramelle croccanti”, sestetto composto da una sezione ritmica di chitarra (Mr. Al), contrabbasso (Mr. Matthew) e batteria (Mr. Cris) e che vede come protagoniste indiscusse le tre voci femminili di Marion, Claire e Julie, cantanti che con i loro intrecci vocali, creano particolari armonie sul tappeto musicale “offerto” loro dai tre strumentisti. Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA