Troppe irregolarità, sequestrata nave mercantile in Porto

Giovedì 9 Luglio 2020 di E.B.
TRIESTE - Una nave da carico generale ormeggiata al porto di Trieste, battente bandiera Palau, è stata sottoposta a provvedimento di fermo a causa delle numerose irregolarità riscontrate dagli uomini della Capitaneria di Porto locale. I militari hanno accertato sedici deficienze, tre delle quali particolarmente gravi, motivo di detenzione (dovranno essere risolte dall'armatore e dall'equipaggio prima della partenza della nave). In particolare, è stata rilevata la non corretta tenuta dei locali macchina e, a seguito della simulazione di un'esercitazione antincendio, l'inadeguata preparazione dell'equipaggio a fronteggiare possibili situazioni di emergenza a bordo. Gli ispettori hanno accertato anche carenze riguardanti i locali di vita della nave e nella documentazione di bordo. Un'ulteriore ispezione della nave avverrà nei prossimi giorni e soltanto a seguito del ripristino delle condizioni di sicurezza questa sarà autorizzata a riprendere il mare. © RIPRODUZIONE RISERVATA