Droga, 13 arresti: corrieri nigeriani
per tutto il nord, sequestrati 206 chili

PER APPROFONDIRE: droga, nigeriani, spaccio
Droga, 13 arresti: corrieri nigeriani  per tutto il nord, sequestrati 206 chili

di E.B.

TRIESTE - Un uomo di 34 anni, cittadino nigeriano, è stato arrestato ieri a Roma in quanto considerato attivo nel rifornire, tramite corrieri, droga a connazionali nel centro e nord Italia. Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Trieste, sono cominciate a ottobre, dopo un sequestro di una contenuta quantità di marijuana in città, che ha portato all'individuazione della presunta catena di fornitori. Tra marzo e maggio gli agenti della Squadra mobile di Trieste hanno arrestato in flagranza 13 corrieri, originari prevalentemente della Nigeria, e sequestrato quasi 206 chilogrammi di marijuana tra Pisa, Genova, Torino, Vicenza, Treviso e Udine.

Secondo la ricostruzione, i corrieri, spostandosi in macchina o treno, si recavano a Roma per recuperare vari quantitativi di stupefacente da trasportare in diverse città del centro e nord Italia, dove i destinatari si sarebbero occupati dello spaccio. Sempre ieri a Genova è stato arrestato un altro corriere, trovato in possesso di 6 chili di marijuana.

LEGGI ANCHE Ingrosso di marijuana in casa, arrestati a Vicenza due nigeriani
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 25 Maggio 2019, 16:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Droga, 13 arresti: corrieri nigeriani
per tutto il nord, sequestrati 206 chili
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2019-05-29 17:57:07
Questi , spacciando droga , concimano il razzismo. Quando, quest'ultimo sara' cresciuto allora verra' anch'esso spacciato.
2019-05-28 08:51:13
ma ieri sera a "Striscia"mostravano 100x100 Brumotti che ne "intervistava" a Genova a dozzine sono troppi Niggeriani in Italia "che fanno soprattutto i pusher" ( quando non sono proprio "mafiosi della Black Axe") se ce n'erano un "centinaio" solo a Macerata.
2019-05-26 22:18:04
...aspettando serenamente di diventare una bella colonia nigeriana....?.....amen....!....ma sono i ns fratelli in gesu'......!......ma..... forse...santita'...!
2019-05-26 10:18:16
L'evoluzione della specie criminale: chi non ricorda le famose/famigerate lettere da sedicenti avvocati nigeriani che promettevano eredità favolose previo pagamento delle spese legali? Ci cascarono in tanti e non solo in Italia e, con i canali della droga, ci cascano pure di più.
2019-05-26 09:30:51
Nessun problema,è pieno di nigeriani che aspettavano questo fatto per prendere il loro posto,poi arresteranno anche quelli ed altri prenderanno il loro posto,e poi di nuovo..... Questi sono i frutti del proibizionismo.