Veneto Banca, finisce l'era Consoli
Ora via alla quotazione in Borsa

Veneto Banca, finisce l'era Consoli  ​Ora via alla quotazione in Borsa
MONTEBELLUNA - Finisce l'era Consoli a Veneto Banca. Il consiglio d'amministrazione, convocato per oggi pomeriggio, ha preso atto delle dimissioni con effetto immediato del direttore generale Vincenzo Consoli, l'uomo che dell'istituto di Montebelluna è stato per vent'anni il deus ex machina. Consoli era stato retrocesso da amministratore delegato a direttore generale un anno fa, quando la Banca d'Italia impose le dimissioni di tutto il consiglio per gravi pecche nella governance dell'istituto.



Oggi Consoli lascia definitivamente la scena. Veneto Banca ha di recente approvato la trasformazione in spa e conta di andare in Borsa in autunno, anche se alcuni soci importanti guidati dal re del prosciutto Ferrarini si stanno opponendo alla quotazione. Nuovo direttore generale del gruppo è stato nominato Cristiano Carrus, fino ad oggi vicedirettore generale vicario.

Giovedì 30 Luglio 2015, 19:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Veneto Banca, finisce l'era Consoli
Ora via alla quotazione in Borsa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2015-07-30 22:18:44
con quanti soldini se ne andrà? non sarà mica costretto a chiedere l'elemosina nei mercati,no? Sarebbe una vergogna