Stefanel: niente concordato si va verso amministrazione straordinaria

PER APPROFONDIRE: stefanel, treviso
Stefanel: niente concordato si va verso amministrazione straordinaria
TREVISO  - Il Tribunale di Treviso aveva concesso una proroga fino al 14 giugno per presentare il piano. Ma il board di Stefanel, riunito oggi mentre il titolo è stato sospeso in Borsa, ha preso atto «della mancata definizione di un accordo con i propri stakeholders, dell'attuale assenza di altri interlocutori interessati a supportare la Società nella formalizzazione dell'ipotizzata proposta concordataria e dell'impercorribilità di ipotesi autonome di rafforzamento patrimoniale e ristrutturazione dell'indebitamento complessivo». Da qui la rinuncia alla proposta concordataria e l'avvio dell'iter per l'amministrazione straordinaria tramite il deposito dell'istanza per la dichiarazione dello stato di insolvenza presso il Tribunale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Giugno 2019, 22:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stefanel: niente concordato si va verso amministrazione straordinaria
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-06-05 22:23:26
Dispiace... una storica azienda che finisce così .
2019-06-05 22:09:27
c.v.d. il gruppo vuole ripartire liberandosi della zavorra.