Allarme del presidente di "Sogni": «C'è chi usa il nome della nostra onlus per truffare»

PER APPROFONDIRE: rudi zanatta, sogni, soldi, truffa
Il presidente di "Sogni": «C'è chi usa il nome della nostra onlus per truffare»
L'associazione Sogni, onlus con sede a Volpago del Montello che aiuta a realizzare i sogni dei bambini e ragazzi con gravi malattie oncologiche, è cresciuta, ma da qualche tempo alcuni truffatori, sulla scia della notorietà e credibilità acquisita, stanno cercando di arricchirsi sfruttandone il buon nome: «Sono venuto a conoscenza di persone che nella zona della Marca trevigiana chiedevano denaro e beni per nostro conto ma a nostra insaputa. Se ciò dovesse continuare, individueremo i responsabili e passeremo alle vie legali – fa sapere Rudi Zanatta - Facciamo un appello a tutte le persone: se avete dei dubbi contattate la nostra Associazione chiamando lo 3899125712 o mandandoci un’email a segreteria@associazionesogni.it per verificaree. Ricordo a tutti che nessuno può operare per conto della nostra Associazione se non preventivamente autorizzato»

Dal 2004 ad oggi infatti sono più di 200 i SOGNI realizzati da Rudi Zanatta in collaborazione con tutto lo staff: il piccolo Alessandro di Portogruaro ha incontrato all'Olimpico di Torino il suo campione del cuore Cristiano Ronaldo. Oppure  Sara, di Piove di Sacco (Pd), che ha pranzato con l’olimpionico (nello sport e nella vita) Massimiliano Rosolino. E poi ancora il trentino Federico che ha conosciuto il proprio idolo rossonero Patrick Cutrone. Oppure ancora Sara di Pordenone che ha assistito ad una dedica live dai suoi beniamini, il duo Benjii&Fede. Questo solo per citare alcuni sogni realizzati di recente e  dare nuova speranza e gioia a dei piccoli guerrieri per aiutarli a combattere la loro battaglia contro il cancro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 22 Maggio 2019, 19:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Allarme del presidente di "Sogni": «C'è chi usa il nome della nostra onlus per truffare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti