Venerdì 5 Luglio 2019, 10:55

Massacro di Rolle. Papa in aula: quel sorriso ai familiari. Katiuscia sviene

PER APPROFONDIRE: massacro, processo, rolle, sergio papa
Massacro di Rolle. Papa in aula: quel sorriso ai familiari. Katiuscia sviene
TREVISO - Capelli corti, camicia blu, ha lanciato un sorriso ai familiari prima di concentrarsi sulla discussione apertasi in Aula d'Assise in tribunale a Treviso, dove ieri mattina è iniziato il processo che lo vede imputato per duplice omicidio volontario aggravato, tentativo di distruzione di cadavere, furto e incendio. Di fronte a Sergio Papa, il 35enne di Refrontolo accusato di aver barbaramente ucciso il 1. marzo 2018 Loris Nicolasi e Annamaria Niola, i coniugi trucidati nel giardino delle loro abitazione di Rolle, c'era Katiuscia, figlia della coppia. Primo e unico teste sentito in giornata dalla giuria, ma solo dopo essersi ripresa da un mancamento che l'ha costretta a prendersi diversi minuti di pausa, sintomo della tensione che si respirava in aula all'inizio di un processo in cui Procura e
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Massacro di Rolle. Papa in aula: quel sorriso ai familiari. Katiuscia sviene
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 2 commenti presenti
2019-07-05 16:16:43
Ci mancherebbe anche il papa Bergoglio in mezzo ai piedi.