Venerdì 16 Agosto 2019, 22:14

Ca' delle Alzaie, Comune in tribunale: contestato il via libera al cantiere

PER APPROFONDIRE: boeri, ca' delle alzaie, comune, esposto
Il rendering del recupero immobiliare di

di Paolo Calia

TREVISO - Un esposto in Procura contro il Comune per contestare un presunto abuso d’ufficio. Diventa sempre più incandescente il braccio di ferro che si sta consumando sulla riva del Sile. Uno di fronte all’altro due privati: l’immobiliare che si occupa dell’ormai ex Piruea Sile 4 (tutto il lotto è già stato edificato ndr) di viale IV Novembre e la ditta Cazzaro che sta portando avanti il progetto “Ca’ delle Alzaie”: tre edifici da sette piani da realizzare al posto di una fabbrica abbandonata sulla riva del fiume e che ospitano sulle loro facciate 120 alberi e 400 arbusti e per questo ribattezzato “bosco verticale”. In mezzo il settore Urbanistica di Ca’ Sugana, accusato di aver dato il via libera alla realizzazione di quanto immaginato dall’archistar Stefano Boeri attraverso un permesso non adeguato.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ca' delle Alzaie, Comune in tribunale: contestato il via libera al cantiere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti