Tragedia durante l'immersione, sub
muore al largo di Porto Levante

Domenica 17 Luglio 2016 di Marina Lucchin
PORTO VIRO - Tragedia al largo delle coste di Porto Levante. Un sub di 70 anni, Paolo Masiero di Baone, impegnato in un'immersione nei pressi del terminal gasiero dell'Adriatic Lng, ha perso la vita oggi pomeriggio. Recuperato in mare, è stato trasportato al presidio medico di Albarella, nel comune di Rosolina, ma è deceduto nell'isola.

Per gli accertamenti del caso è intervenuta la Capitaneria di Porto di Chioggia, di competenza in quell'area. Da chiarire le cause che hanno portato al malore. E' intervenuto anche il Suem 118 che non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

A dare l'allarme è stato l'amico con cui l'uomo si era spinto al largo per l'immersione. Lo stava aspettando a bordo della piccola imbarcazione e non l'ha più visto risalire. Così ha chiamato i soccorsi
Paolo Masiero è fratello di Marino Masiero, imprenditore nel settore della nautica, titolare della darsena Marina Del Sole a Brondolo di Chioggia. La vittima lascia moglie e due figlie.

I dettagli nell'edizione di Rovigo de Il Gazzettino di lunedì 18 luglio Ultimo aggiornamento: 19 Luglio, 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA