Lunedì 18 Marzo 2019, 21:28

Missionario polesano intrappolato nel ciclone in Mozambico ma vivo

La distruzione provocata dal ciclone a Beira, in Mozambico
ROVIGO -  Arrivano notizie rassicuranti su don Giuseppe Mazzocco, il sacerdote polesano missionario nella diocesi di Beira in Mozambico. Il ciclone tropicale Idai, attivo da inizio marzo su diversi stati dell’Africa meridionale, con venti fino a 160 chilometri orari, si è spostato nello Zimbabwe nel fine settimana. Continua a piovere sulla città che si affaccia sull’Oceano Indiano, distrutta per circa il 90 per cento dal passaggio del tifone, e un missionario vicentino, don Davide, è riuscito a mettersi in contatto con la propria famiglia togliendola dall’apprensione per il susseguirsi di notizie, che domenica hanno registrato anche il crollo di una diga.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Missionario polesano intrappolato nel ciclone in Mozambico ma vivo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-03-19 11:06:06
Chi se ne