Schianto tra moto e auto, noto barista muore a 23 anni Foto

Martedì 3 Agosto 2021
Francesco Ferrari è morto in un incidente in sella alla sua moto

ROVIGO - Un impatto contro un'auto che non ha lasciato scampo al motociclista in tardissima serata di oggi, 3 agosto. La vittima è Francesco Ferrari, 23 anni, da molti conosciuto come barista di locali del centro storico del capoluogo. La dinamica è tutta da ricostruire per quanto accaduto in viale Porta Po, tra il semaforo del Bassanello e la rotatoria con la Tassina.

L'incidente mortale in moto

Un botto a squarciare la tranquillità della serata. È successo circa alle 22 in viale Porta Po, all'inizio della rampa che porta al semaforo del Bassanello. Il rodigino stava percorrendo la strada a bordo di una Kawasaki Z750 e ha impattato contro una macchina. Vani i soccorsi prestati dai vigili del fuoco e dal Suem al giovane volato a terra.

Chi era la vittima


Francesco Ferrari era molto conosciuto sia a Rovigo che in provincia per le numerose esperienze professionali maturate. Barista, elettricista o saldatore: era un giovane volenteroso che imparava in fretta il mestiere. Aveva frequentato l'Enaip di Rovigo e all'istituto professionale, dal 2014 al 2017, aveva instaurato nuove amicizie, poi mantenute negli anni. Sempre sorridente e pronto alla battuta, così viene ricordato dai compagni di classe, da alcuni professori e dai tanti clienti. Francesco era un apprezzato barista, prima di tuffarsi nella nuova avventura professionale all'Irsap. Come barista sapeva destreggiarsi sia nelle colazioni al mattino, sia preparando i cocktail per la movida. Negli ultimi mesi aveva lavorato per un breve periodo al Lockdown Smm Cafè di Santa Maria Maddalena in via Nazionale, uno dei pochi locali ad aprire nei mesi contrassegnati dall'emergenza Covid. In precedenza si era fatto conoscere dagli assidui frequentatori dei bar del capoluogo, visto che aveva prestato servizio sia al Caffè Nazionale che al Caffè Garibaldi. Gli aperitivi e le serate con la musica dal vivo, invece, erano il regno del 23enne quando lavorava come barista al Cortes Dinner Flirtdrink in viale Porta Po. Aveva mantenuto ottimi rapporti pure con gli ex colleghi e gli amici conosciuti anche durante una doppia esperienza lavorativa al mare, a Rosolina, prima al Tizè Village e poi al Rick's Bar.

Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 18:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA