Ragazzo scomparso, Deniel chiama: «Sto bene»

Mercoledì 5 Febbraio 2020
3

PORDENONE - Papà Davide ora è più tranquillo: suo figlio Deniel - 17 anni - che dal 9 gennaio non aveva dato più sue notizie - è vivo e sta bene. Stava seguendo un percorso in una comunità di Verona e il trasferimento in una struttura di Pesaro lo ha scombussolato. «Era spaventato - spiega il padre, originario di Montereale Valcellina - non voleva restare lì perché aveva difficoltà di comunicazione».

Ora  - come conferma la legale, avvocato Laura Ferretti - il genitore almeno sa che il figlio è vivo. Non si  conosce  ancora il luogo dove si trovi.   

Il 7 gennaio era scappato e tornato a Pordenone, dove ha trovato rifugio da un amico. Il padre di quest’ultimo, un poliziotto, lo ha convinto a tornare sui suoi passi e Deniel ha acconsentito di far rientro a Pesaro il giorno successivo. Poi il dramma dei silenzi durati quasi un mese.

Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio, 19:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA