Ragazza si sente male sul sentiero, il telefono non prende: panico

PER APPROFONDIRE: cimolais, malore, ragazza, val montanaia
Ragazza si sente male sul sentiero, il telefono non prende: panico
CIMOLAIS -  Due giovani escursionisti impegnati lungo il sentiero che dal campanile di Val Montanaia conduce al Rifugio Pordenone hanno chiesto aiuto, intorno alle 16, perché impossibilitati a continuare la discesa. In particolare una ragazza cilena di 20 anni ha accusato un malore e non riusciva a scendere in autonomia. Il ragazzo di San Giorgio della Richinvelda che la accompagnava non poteva chiamare i soccorsi perché in quel punto il telefono non prende e anche per non allontanarsi dall'amica. Due escursionisti di passaggio sono riusciti ad allertare il NUE 112 una volta scesi a Cimolais, dove hanno potuto ritrovare la rete per effettuare la chiamata.

Le squadre del soccorso alpino della Valcellina sono partite alle 16.15 da Cimolais per salire a piedi dal Rifugio Pordenone mentre sul posto sta arrivando anche l'elicottero dei Vigili del Fuoco da Venezia e rapidamente sono tratto in salvo la ventenne cilena.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 22 Ottobre 2019, 17:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ragazza si sente male sul sentiero, il telefono non prende: panico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-10-23 12:19:37
aspettavo il solito super esperto delle montagne. Scommettevo avrebbe spiegato che in montagna se non prende il telefonino bisogna avere nell'ordine: radio vhf con antenna parabolica e batterie al plutonio, teletrasposrto pieghevole della serie star trick trak trek con cabina per il cambio vestiti (sennò quanto ti ricomponi a valle al posto della lingua hai un etichetta arcobaleno con la scritta "cotone 100% taglia MLSX made in San Francisco") e 80 canne fumogene nella peggiore delle ipotesi di dover chiamare l'elicottero. Per cui te le fumi e se l'elicottero arriva bene, senno almeno muori ridendo.
2019-10-23 08:14:38
si e' sentita male … in che senso ? caso 1 disidratazione ? caso 2 stanchezza ? caso 3 non piu' voglia di camminare ? …
2019-10-23 06:01:30
In quella valle son accaduti fatti analoghi,mancando copertura cellulari.Un sito specioalizzato in vicende alpinistiche consiglia localizzatori con chiamata di soccorso di tipo satellitare. con tasto automatico dichiamata soccorso che spedisce pure le coordinate precise. Se non dimentico..al rifugio Pordenone posto di chiamata con telefono pubblico a filo...sperando non sia tranciato.
2019-10-22 21:32:23
Nel titolo si parla di panico. Nell'articolo tutto tranquillo.......
2019-10-22 17:13:54
Niente gli costa l'elicottero dei vigili del fuoco che arriva da Venezia.