Pordenone. Truffa, ricettazione e non solo: catturato all'aeroporto

Domenica 8 Dicembre 2019
Pordenone. Truffa, ricettazione e non solo: catturato all'aeroporto
PORDENONE - Arrestato dalla polizia di Frontiera aerea di Fiumicino al suo arrivo in Italia, avvenuto nella giornata di ieri, 6 dicembre 2019, dopo essere stato estradato dalla Bulgaria, un 40enne di origini laziali, localizzato in Bulgaria dalle indagini svolte dai carabinieri di Pordenone sotto la direzione della Procura della Repubblica di Pordenone.

L'uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pordenone conseguente a una condanna a 4 anni e 2 mesi di reclusione per i reati di truffe aggravate, ricettazione e distruzione di scritture contabili commessi nelle province di Pordenone, Padova e Lucca tra il 2007 e il 2012.

L'uomo è stato catturato in Bulgaria, ai confini con la Romania, dalla locale polizia grazie al determinante contributo del Nucleo Investigativo pordenonese che, nel corso delle indagini eseguite negli ultimi mesi, aveva accertato il suo domicilio in Romania segnalandone frequenti passaggi in Bulgaria.
Ultimo aggiornamento: 14:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA