Slot accese fuori orario, scatta il verbale

Giovedì 13 Gennaio 2022 di Cesare Arcolini
Gli agenti all'interno del bar mercoledì sera (foto fornita dalla Polizia locale)

CAMPODARSEGO - Slot accesa oltre il limite dell'orario previsto. Blitz dei vigili martedì sera alle 19 in un locale meta di decine di appassionati scommettitori. Ancora un bar "fuori legge" scovato dagli agenti della Polizia locale coordinati dal comandante Antonio Paolocci della Federazione del Camposampierese. Questa volta il personale in divisa è entrato al bar "El Diablo" di Campodarsego nell'alta padovana.

Il blitz è scattato mercoledì sera alle 19. A quell'ora, da regolamento, le slot machine devono risultare inibite al pubblico per contrastare il fenomeno dilagante della ludopatia. Ebbene, gli agenti hanno scovato quattro abituali giocatori davanti ai videopoker in cerca di fortuna. Inevitabile a questo punto è scattato il verbale a carico del gestore del locale, un cittadino cinese che si è giustificato riferendo di non essere al corrente delle restrizioni. Quello di ieri sera è il quinto esercente multato in poche settimane dagli agenti del Camposampierese per analogo motivo. La "stretta" contro queste irregolarità amministrative proseguirà senza sosta in tutti i locali dei comuni che fanno capo alla Federazione che proprio nei giorni scorsi ha visto Moreno Giacomazzi subentrare al collega Daniele Canella giunto a fine mandato. Il tema delle slot è molto sentito dai comuni visto che sono in continuo aumento i casi di cittadini che finiscono sul lastrico e vanno a battere cassa in municipio per sbarcare il lunario. 
 

Ultimo aggiornamento: 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA