Sabato 17 Novembre 2018, 19:07

Cancelli chiusi di sera con dentro i visitatori: «Prigionieri nel parco»

PER APPROFONDIRE: cancelli, giardini, padova, parchi
Cancelli chiusi di sera con dentro  i visitatori: «Prigionieri nel parco»

di Marco Aldighieri

Padova -  Prigionieri dei parchi pubblici: non è una battuta. Tra giovedì e venerdì una decina di persone è  rimasta “sequestrata” all’interno di un’area verde comunale un’ora oltre la chiusura. Al freddo e al buio hanno chiesto aiuto ai passanti o chiamato il 113 per essere liberate. Il Comune ha spedito sul posto una squadra di pronto intervento. E i cittadini, tra cui anche due bambini, sono stati fatti uscire dal parco. Il primo episodio si è verificato...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cancelli chiusi di sera con dentro i visitatori: «Prigionieri nel parco»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-11-19 06:18:23
Se una pizzeria o ristorante chiude alle 22.30, arriva alle 22.27 il Vip che ordina cena con tre portate.Essendo Vip non lo si puo' cacciare , quello poi ti spu****a . Anche se Nip..usa i social.
2018-11-18 15:32:33
tanto schiamazzo per nulla...gli accessi al Parco d'Europa e Giardino di Cristallo (zona Stanga) sono regolamentati da orari con tanto di cartello...se poi si entra e non si guarda l'orologio...il problema è solo di chi rimane dentro.
2018-11-18 14:12:38
I parchi chiudono al tramonto, dov'è la novità ?
2018-11-18 13:36:07
Va ben che il freddo rallenta i riflessi, ma informarsi dell'orario di chiusura e' troppa fatica?
2018-11-18 11:49:35
Per conto mio i cancelli sono stati chiusi ben sapendo che c'era ancora gente dentro,ma hanno voluto darci una lezione,e hanno fatto bene.Molto probabilmente il custode può essersi stancato di fare il babysitter e girare per il parco ogni sera avvisando tutti che è l'ora di chiusura.Tutti hanno un orologio e scommetto che nessuno deve essere avvisato quando alla fine di una giornata di lavoro è l'ora di andare a casa.