Multato per oltre 300 euro per aver appeso lo striscione "No clandestini"

PER APPROFONDIRE: clandestini, multa, profughi, striscione
Multato per oltre 300 euro per aver ​appeso lo striscione "No clandestini"
Dovrà pagare una multa di 308 euro, oltre a 6,60 euro di spese postali, per aver affisso uno striscione con scritto "No clandestini" sulla recinzione esterna della sala consigliare in occasione dell'assemblea sui profughi che si è tenuta lo scorso 13 ottobre. La sanzione amministrativa è stata notificata qualche giorno fa dalla polizia locale a Enrico Voltan, 50 anni, di Due Carrare. Il motivo, secondo il verbale di accertamento, è riconducibile alla violazione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. «L'illecito non è stato contestato immediatamente per ragioni di tutela dell'ordine pubblico», si legge nello stesso verbale. Basito il diretto interessato: «In primo luogo desidero chiarire che ho agito a titolo personale. Volevo semplicemente protestare contro l'arrivo indiscriminato dei profughi nel nostro territorio. L'ho fatto in maniera assolutamente pacifica». «Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione: lo dice esplicitamente l'articolo 21 della nostra Costituzione. Di fatto, quella sera mi è stata negata questa possibilità».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 22 Gennaio 2017, 15:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Multato per oltre 300 euro per aver appeso lo striscione "No clandestini"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2017-01-24 14:47:12
guy cooper 2017-01-22 16:33:00 a volte si pensa che i vigili i poliziotti ecc .siano li a tutelari i cittadini e invece a volte tutelano altre cose ... ... A volte si e' costretti dalla legislatura vigente, a fare certe cose anche se non le si condivide perché altrimenti vieni denunciato . Concordo con il dire che certe leggi non valgono per tutti e non sempre vengono applicati questi articoli con queste sanzioni . Ma questa e' l'Italia
2017-01-23 14:32:22
«L'illecito non è stato contestato immediatamente per ragioni di tutela dell'ordine pubblico», avevano paura..., io direi di si. Saranno pur firmati i verbali o il verbale... ahahahah.
2017-01-23 14:22:31
Mi sa che qualche vigile non ha studiato bene la Costituzione. C'è molto "servilismo", direi. Certe cose bisogna farle di nascosto, quando il turno di servizio è finito, così non si assumono responsabilità! Semplice, no?
2017-01-23 11:54:00
Alla faccia della libertà di pensiero e di parola. Insomma, puoi dire quel che vuoi a patto che rientri nei parametri del politically correct, espressione che considero come un'offesa alle libertà fondamentali.
2017-01-23 10:59:34
e i gli striscioni appesi fuori dalla casa occupata dai clandestini di don gallo, in viale Tommaseo a Padova, sono regolari??????????