Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marco Manfrin muore a 54 anni per un malore, lavorava come infermiere a Schiavonia

Giovedì 11 Agosto 2022 di Redazione Web
Marco Manfrin lavorava come infermiere a Schiavonia
3

SOLESINO - Stava dormendo, probabilmente non ha sentito nulla. Marco Manfrin, infermiere di Solesino, è morto a 54 anni nel suo letto, colto da un malore. Una notizia che ha portato sgomento tra i suoi colleghi all'ospedale Madre Teresa di Calcutta a Schiavonia: Manfrin lavorava nel reparto di Ortopedia e lascia un grande vuoto, non solo per la sua famiglia.

«Era benvoluto e apprezzato da colleghi e pazienti - fa sapere l'Ulss 6 Euganea - Sempre disponibile, pronto ad aiutare chiunque, anche nel periodo più difficile del Covid non si era sottratto nel mettere a disposizione la sua professionalità, portando le sue competenze direttamente nelle case dei suoi concittadini. Una persona buona, mite, un collega “sempre con il sorriso e dall’animo gentile”: così lo ricordano oggi i suoi colleghi».

I funerali si terranno domani, venerdì 12 agosto alle ore 10, presso la chiesa parrocchiale di Solesino.

Ultimo aggiornamento: 16:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci