Cede il terreno all'Acegas, due operai schiacciati: uno morto, l'altro ferito

Mercoledì 14 Ottobre 2020
3

PADOVA - Poco prima delle 10, i  vigili del fuoco sono intervenuti in via Montà all'interno della struttura dell'ACEGAS APS per un incidente sul lavoro: morto un operaio di 47 anni, un suo collega è rimasto ferito, entrambi dipendenti di Acegas. I due operai erano intenti a lavorare in una buca profonda un paio di metri per il posizionamento di alcuni tubi dell'acquedotto, quando è avvenuto il cedimento del terreno circostante che ha investito le due persone, schiacciandoli contro la condotta.

La vittima è Pietro Voltan, padovano di Polverara.  

La dinamica

I vigili del fuoco accorsi sul posto con il personale di prima partenza Il funzionario di turno e il comandante, hanno estratto  i due uomini portandoli in zona sicura. Purtroppo nonostante i tentativi di rianimazione del personale medico del SUEM l'operaio 47 enne è stato dichiarato morto. L'altro uomo è stato stabilizzato e trasferito in codice rosso in ospedale: non è in pericolo di vita. Sul posto il personale dello Spisal e i carabinieri. Le operazioni di soccorso sono tuttora in corso.

I sindacati

«Con la tragedia occorsa stamane nella struttura di Aps-Acegas di via Montà a Padova (che è costata la vita ad un lavoratore e un infortunio piuttosto serio ad un altro) abbiamo avuto l'ennesima prova che in questo Paese, e anche nella nostra provincia, si sta facendo ancora troppo poco per prevenire questo genere di incidenti. A dirlo non siamo solo noi, bensì i numeri di questa tragedia quotidiana che non accenna a diminuire». Questo il commento congiunto di Cgil, Cisl e Uil del Veneto in merito al tragico incidente sul lavoro avvenuto oggi in una delle sedi Acegas Aps. «Da gennaio ad agosto - prosegue la nota - con un lockdown nel frattempo che ha bloccato gran parte del mondo del lavoro nella provincia di Padova abbiamo avuto 6831 infortuni e 6 morti. L'anno scorso, per lo stesso periodo, erano stati 9160 infortuni e 10 morti. Insomma, considerando le peculiarità di quest'anno dovute all'epidemia, vediamo che il trend degli infortuni e delle vittime non accenna a diminuire.» (

 

Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 14:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA