Venerdì 13 Settembre 2019, 16:26

A 13 mesi rischia di morire soffocato, una pediatra lo salva in mezzo alla strada

L'intervento di un'ambulanza

di Luca Marin

CAMPOSAMPIERO (Pd) - Pediatra salva in extremis bimbo di 13 mesi. Il piccolo rischiava di morire soffocato per una ostruzione alle vie respiratorie ma la dottoressa, senza perdersi d’animo, ha praticato all’esterno del suo ambulatorio provvidenziali manovre di emergenza. Il bambino ora è a casa, a San Giorgio delle Pertiche, in buona salute. È accaduto ieri mattina, davanti all’ambulatorio di via Puccini. È la stessa pediatra, Maria Chirco, a raccontare la storia che l’ha vista coinvolta....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A 13 mesi rischia di morire soffocato, una pediatra lo salva in mezzo alla strada
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-09-14 10:52:11
Manovra di Heimlich su un lattante? Se vuoi ucciderlo! Più facilmentete appoggiato supino al ginocchio della pediatra e pacche sulla schiena con fuga a sinistra.
2019-09-14 10:06:05
Ad una persona così ...cosa puoi dire ? Un grazie di cuore.
2019-09-14 05:56:53
Ostruzione causata da boccone di cibo o ingestione di oggettino?? Manovra di Heimlich?